Parolmente

Blog di Pianella e dintorni
AttualitàPoliticaEconomia e LavoroCultura e spettacoliSportSegnalazioni

Pianella ha festeggiato i 41 anni di gemellaggio con Donnas

REMO DI LEONARDO.

Nel maggio 1983 si è dato avvio al gemellaggio fra Donnas e Pianella. I rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni della città abruzzese incontrarono, per iniziativa delle bande musicali dei due paesi, quelli del comune valdostano. L’anno successivo, il 22 luglio, 1984 i valdostani ricambiarono la visita. Il 26 novembre 2005, dopo 22 anni, su proposta del CAI, il gemellaggio viene rinsaldato. Una delegazione composta dal sindaco e 2 assessori, dal presidente della Pro Loco e dal presidente della filarmonica ha incontrato presso il municipio di Pianella gli amministratori in carica e quelli degli anni del primo gemellaggio. Nel tempo a mantenere a mantenere viva questa antica amicizia sono state le Pro Loco di Pianella e Donnas che hanno collaborato con spirito solidale alla promozione di diverse iniziative.  Il 26 agosto 2023 dopo 40 anni il Comune, la Pro Loco e la Banda di Donnas nel corso di una giornata ricca di ricordi ed emozioni, hanno rinnovato l’antico legame con gli Amici di Pianella.

Sabato 15 giugno 2024 una delegazione di cittadini ed istituzioni provenienti dal Comune di Donnas (AO) è arrivata a Pianella per la celebrazione del 41° anniversario del gemellaggio tra i due Comuni. La delegazione è stata ricevuta alle ore 17,30 dalle autorità istituzionali cittadine presso la sede Municipale dove si è svolta la cerimonia del rinnovo del gemellaggio.

Dopo i saluti di benvenuto del Presidente del Consiglio Comunale di Pianella, Annaida Sergiacomo, si sono succeduti negli interventi: il sindaco di Pianella Taddeo Manella, il sindaco di Donnas Amedeo Follioley e l’ex sindaco Renato Vallomy, il presidente della Pro Loco di Pianella Edoardo Faieta, e il presidente della Pro Loco di Donnas Francesco Macello Violetta.

Presenti alla cerimonia in rappresentanza dell’amministrazione comunale di Donnas: Matteo Bosonin vice sindaco, Diana Clos Presidente del Consiglio, gli assessori Paola Roberta Vallomy e Fabrizio Curti, i consiglieri Annie Binel, Pietro Ratto, Mauro Vuillermoz. Mentre dell’amministrazione comunale di Pianella gli assessori Davide Berardinucci e il vice sindaco Anna Bruna Giansante, i consiglieri Denis Sposo, Massimo Di Tonto, Giovanni Di Girolamo. Non sono mancati attimi di commozione nel ripercorrere tutti gli anni trascorsi, nei momenti conviviali e nello scambio di doni e tipicità del territorio tra le varie rappresentanze.

Successivamente gli ospiti si sono recati a visitare il Museo dell'Artigianato Ceramico Abruzzese di Pianella, sotto la guida del Direttore Diego Troiano mentre subito dopo la comitiva si è spostata all' Antico Frantoio "D'Annibale" dove ad illustrarne la storia è stato il dott. Roberto Sergiacomo.   La serata si è conclusa alle ore 20,00 con la cena aperta a tutta la cittadinanza al Ristorante "Lu piatte Calle".  

La manifestazione è continuata domenica 16 giugno alle ore 10.00, con l’esibizione per le vie del paese della Banda dell’Associazione Musicale “Santa Cecilia” Città di Pianella diretta dal M° Donato Di Martile.

Alle ore 10,30 si è svolta la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Sant' Antonio Abate celebrata da p. Marius Budau e p. Pasquale Mariani. Successivamente, come da programma, è avvenuta la piantumazione da parte della comunità di Donnas di un albero di castagno presso l'area scolastica Villa de Felice e l’apposizione di una targa.  Mentre il rito della santa benedizione della messa a dimora della pianta di castagno è stato svolto da p. Mario Agostinelli alla presenza di p. Antonio De Meis. Durante la cerimonia ci sono stati gli scambi di doni tra il Presidente e maestro della Banda di Pianella Donato Di Martile e il Presidente della Banda di Donnas Sara Bottan.

La manifestazione del 41° anniversario del gemellaggio tra Pianella e Donnas si è conclusa con il pranzo sociale dove i convenuti hanno potuto degustare i vari i piatti tipici della cucina abruzzese.

“Siamo orgogliosi di aver riannodato i fili di questa antica fratellanza – ha dichiarato il sindaco Taddeo Manella – Un legame che, come l’albero piantato, affonderà le sue radici per crescere e fiorire negli anni a venire. Una bella storia pensata per noi da uomini che hanno sognato una duratura amicizia tra i cittadini di due paesi cosi lontani ma con così vicini nella voglia di celebrare le loro culture, tradizioni, attività, associazioni nella gioia e nella vitalità. Un pensiero ai Sindaci Filippone Alfiero e Vallomy Renato, al compianti Pulcinella Antonio e Aielli Gianfranco che hanno messo il seme di questo sincero legame”.

Anche il sindaco di Donnas Amedeo Follioley ha espresso soddisfazione per il rinnovo di questo gemellaggio: “È stato un weekend di incontri calorosi e scambi culturali che hanno reso ancor più saldo il rapporto tra le nostre comunità. Grazie a nome di tutta la comunità di Donnas per l’ospitalità ricevuta, un ringraziamento speciale anche alle Pro Loco e a tutti coloro che hanno reso possibile questa splendida celebrazione dell’amicizia tra Donnas e Pianella.”

SOTTO ALCUNI MOMENTI DELLA MANIFESTAZIONE

Per una maggiore completezza dell'album fotografico

https://www.facebook.com/amapianella2011

Foto - in prima fila: M° Donato Di Martile (Corno), Sara Bottana, Antonio Fiore (Clarinetto), Davide D'Agostino (Clarinetto), Giacomo (Clarinetto), Giancarlo (Clarinetto), Felisia (Clarinetto), Mariachiara De Berardinis (Flauto), Alice Giampietro (Flauto).
Dietro la prima fila: Remo di Leonardo, Pramotton Manuel.
Seconda fila: Marino Zanoli, Giacomo Di Tonto Clarinetto), Cloris (Clarinetto), Edoardo (Clarinetto), Sara (Flauto)
Terza fila: Vincenzo De Ritiis (Sax Tenore), Francesco Pietrangelo (Sax Baritono), Nicola Graziano (Euphonium), Stefano (Sax Contralto), Emanuele (Tromba), Andrea (Tromba). Quarta fila: Alessandro, Davide Di Tonto, Mattia, Nikolas. (Percussioni)

Parolmente

Tienilo a Mente
ll Blog Parolmente.it, si propone di promuovere il territorio, attraverso la diffusione di notizie a carattere turistico, ambientale sociale, politico (apartitico) e culturale.
Contatti
info@parolmente.it
Donazioni
Copyright © 2024 Parolmente.it All Rights Reserved
Instagram
magnifiercrossmenu