Pescara tra le 8 città finaliste per il titolo di "Capitale italiana del Libro 2022"

5 Febbraio 2022

REDAZIONE.

La città di Pescara è in corsa per il titolo di Capitale italiana del Libro 2022. 

A renderlo noto è il Ministero della Cultura, con la giuria presieduta da Marino Sinibaldi, Presidente del Centro per il libro e la lettura, e composta da Gerardo Casale, Stefano Eco, Cristina Loglio e Valentina Sonzini, ha valutato i dossier delle sedici città candidate, selezionandone 8: Aliano, Barletta, Costa di Rovigo, Ivrea, Nola, Pistoia, Pescara e Pordenone.

La città che riceverà il titolo di "Capitale italiana del Libro 2022" sarà finanzata con mezzo milione di euro dalla Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore erogati tramite il Centro per il libro e la lettura. Queste le parole del Sindaco Carlo Masci su Facebook:

"Dal Ministero della Cultura mi hanno comunicato che Pescara è tra le 8 città finaliste come "Capitale italiana del Libro 2022". La prossima settimana parteciperemo al confronto finale per la scelta della vincitrice. Come sempre, con i piedi per terra, ma determinati a volare in alto. La cultura è vita!"

ll Blog Parolmente.it, si propone di promuovere il territorio, attraverso la diffusione di notizie a carattere turistico, ambientale sociale, politico (apartitico) e culturale.
Copyright © 2022 Parolmente.it All Rights Reserved
Instagram
magnifiercrossmenu