Le potature drastiche degli alberi ne mettono a rischio la sussistenza e la riproduzione dell’avifauna

28 Aprile 2022

Remo di Leonardo / 28 aprile 2022 /

Nei giorni scorsi a Pescara in via Paolini, davanti all’ingresso del vecchio ospedale civile "Santo Spirito", gli operai hanno provveduto alla potatura degli alberi presenti lungo la strada.

Alle operazioni ha assistito il presidente dell'Archeoclub di Pescara, Giulio De Collibus, che sui social scrive: Solo gli ignoranti non sanno che le potature drastiche degli alberi ne mettono a rischio grave la sussistenza. A Pescara la maggior parte di essi gode infatti di cattiva salute proprio per questo motivo. È anche risaputo che le potature vanno evitate in primavera, periodo della riproduzione della avifauna. Ma a Pescara si continua tranquillamente".

Trovandomi d’accordo con il Presidente Giulio De Collibus, vorrei aggiungere e segnalare che la potatura drastica, salvo grave malattia delle piante, per le suddette motivazioni va evitata ugualmente anche in tardo inverno o inizio primavera come è successo a Pianella.

Foto: Redazione, Pianella Via R. Margherita 28 aprile 2022

ll Blog Parolmente.it, si propone di promuovere il territorio, attraverso la diffusione di notizie a carattere turistico, ambientale sociale, politico (apartitico) e culturale.
Copyright © 2022 Parolmente.it All Rights Reserved
Instagram
magnifiercrossmenu