La Madonna con il Bambino nell'Oratorio di Alanno(PE)

Antonio Mezzanotte / Dom 8 maggio, 2022 /

Dopo tanti anni sono rientrato nell'Oratorio di Santa Maria delle Grazie, nei pressi di Alanno (PE). Non sai dove posare gli occhi, il barocco avvolge, trascina, solleva ed è tutto un tripudio di colori, forme, ori, ridondanze...

Non ricordavo l'affresco della Madonna col Bambino collocato a sinistra del portale d'ingresso e che, probabilmente, è quanto resta di un ciclo di pitture che interessava una porzione ben più ampia della facciata.

A prima vista, esso sembra riferirsi alla scuola di Andrea De Litio (in particolare per via delle forme del Bambino), quindi databile agli inizi del Cinquecento, così come proposto in un primo momento per gli altri affreschi sulla vita di Maria rinvenibili all'interno della chiesa e datati 1522.
Alcuni ricercatori, invece, trovano numerose assonanze con la Madonna della Misericordia di Tortoreto alto (TE), opera del marchigiano Giacomo Bonfini (prima metà del XVI sec.), soprattutto nella delicatezza e raffinatezza del volto della Santa Vergine e negli angeli che reggono la corona.

Di recente, invece, è emersa l'ipotesi che questi affreschi (quindi anche la Madonna con il Bambino, della quale si parla poco in verità) siano da attribuire a Francesco da Rieti, un pittore molto attivo soprattutto in area peligna tra la seconda metà del Quattrocento e le prime decadi del secolo successivo (vi è chi lo associa al c.d. Maestro di Caramanico), ovvero a qualche suo allievo, se non anche a suo figlio Giambattista, a dimostrazione della trama di relazioni culturali tra diverse aree della regione nel periodo considerato.

Come sempre, in mancanza di fonti certe, l'attribuzione di un'opera d'arte segue sensibilità e strumenti di ricerca suscettibili di mutare nel tempo.

Quale ne sia l'autore, questa Madonna con il Bambino che ammiriamo sulla facciata, con la mano destra rivolta verso il portale, sembra quasi invitare il pellegrino ad entrare in chiesa.

Un cenno di accoglienza materna verso coloro che implorano la speciale protezione della Madonna delle Grazie di Alanno, in uno dei più ragguardevoli luoghi dello spirito tra le colline vestine.

AUGURI A TUTTE LE MAMME NEL GIORNO DI FESTA A LORO DEDICATO!

ll Blog Parolmente.it, si propone di promuovere il territorio, attraverso la diffusione di notizie a carattere turistico, ambientale sociale, politico (apartitico) e culturale.
Copyright © 2022 Parolmente.it All Rights Reserved
Instagram
magnifiercrossmenu