Parolmente

Blog di Pianella e dintorni
AttualitàPoliticaEconomia e LavoroCultura e spettacoliSportSegnalazioni

Presentato il libro di Andrea Verrocchio “Pescara 1566, La battaglia dell'Aternum"

REMO DI LEONARDO.

Ieri sera 5 luglio è stato presentato a Pianella nel chiostro comunale di Largo Teatro il libro "Pescara 1566, La battaglia dell'Aternum" (edizioni Il Viandante) del giovanissimo scrittore Andrea Verrocchio. La storia mescola storia e fantasia, raccontando l’amicizia tra i commercianti Tancredi e Omar, un cattolico e un musulmano, al tempo dell'assalto dell’ammiraglio turco Pialy Pascià alla fortezza di Pescara.
«Ho voluto narrare di un’amicizia tra due persone di etnie e religioni diverse», ha dichiarato durante la presentazione Verrocchio, «che si ritroveranno, loro malgrado, a combattere l’uno contro l’altro per difendere la loro patria e i propri ideali sullo sfondo della guerra. L’amicizia non ha confini né religiosi né culturali, non necessita di parlare la stessa lingua, né di appartenere allo stesso ceto, ma a volte viene messa in difficoltà dalla mentalità e dai pregiudizi del tempo. Sono fiero di aver narrato un’avventura svoltasi nella fortezza di Pescara, dove adesso è situato il Museo delle Genti d’Abruzzo, per far conoscere la storia della città ai lettori abruzzesi e non solo».
"Pescara 1566" nasce su iniziativa della Fondazione Genti d’Abruzzo onlus ed è il terzo libro di Verrocchio, che a 15 anni ha già firmato “I segreti delle parole - racconti in colore” (Masciulli edizioni) e “Le Idi di Marzo”, romanzo storico ambientato nella Roma del 45 a.C.
L’autore è stato introdotto dal sindaco Teddy Manella e dal vice sindaco Annabruna Giansante che ha poi dialogato con lo scrittore . Hanno partecipato l’assessore Marialaura Di Domenico alla presenza di un pubblico attento e sorpreso dalla giovane età dello scrittore.

Parolmente

Tienilo a Mente
ll Blog Parolmente.it, si propone di promuovere il territorio, attraverso la diffusione di notizie a carattere turistico, ambientale sociale, politico (apartitico) e culturale.
Contatti
info@parolmente.it
Donazioni
Copyright © 2024 Parolmente.it All Rights Reserved
Instagram
magnifiercrossmenu